Approfondimenti

3 gennaio 2017

Buon compleanno Mel Gibson, aspettando Hacksaw Ridge

di Giulia Sambo
Continua a leggere

Oggi, 3 gennaio 2017, Mel Gibson compie 61 anni. L’attore e regista statunitense classe 1956, stella di Mad Max e Arma Letale, in questo periodo è al centro dell’attenzione – non solo per l’importante traguardo! Il 29 dicembre scorso il premio Oscar per Braveheart – Cuore impavido e autore del colossal La passione di Cristo e Apocalypto ha vinto il premio “Regista dell’anno” alla 21esima edizione di Capri, Hollywood, evento cinematografico ospitato nell’isola campana a fine anno.

Il lavoro che gli ha regalato l’ennesima soddisfazione come cineasta è un film drammatico presentato in anteprima alla Mostra del cinema di Venezia, già giudicato positivamente dalla critica e per questo molto atteso ad inizio 2017: La battaglia di Hacksaw Ridge, con Andrew Garfield e Teresa Palmer, in arrivo al cinema il 9 febbraio con l’emozionante storia vera di un obiettore di coscienza arruolato nell’esercito americano tra mille difficoltà. Desmond Doss, questo il nome del coraggioso protagonista, durante la Seconda Guerra Mondiale ha salvato 75 uomini senza ricorrere alle armi, diventando leggenda nel suo Paese.

Bill Mechanic, produttore della pellicola premiato a Capri sempre per lo stesso film, ha sottolineato il valore per la collettività di film come Hacksaw Ridge, favorito ai Golden Globes e agli Oscar: “Ho impiegato 15 anni per realizzarlo. Gibson era il regista perfetto per questo progetto e ne ero convinto: gli ho chiesto tre volte di accettare e alla fine mi ha detto sì. Era importantissimo fare questo film: la funzione dell’arte è importante più che mai in questo nostro mondo che sembra impazzito, governato dall’intolleranza. In questa opera invece c’è molta apertura e valori che spesso nei film di Hollywood mancano”.

Tra poco più di un mese Mel Colmcille Gerard Gibson, con la distribuzione italiana di Eagle Pictures, sicuramente tornerà a far parlare di sé, questa volta dietro la macchina da presa. Sul set, oltre a Garfield e alla Palmer, vedremo anche i talenti Sam Worthington e Vince Vaughn; La battaglia di Hacksaw Ridge – che abbiamo avuto la fortuna di vedere e recensire in anteprima a Venezia 73 (Venezia 73. Hacksaw Ridge, Mel Gibson commuove con una storia vera) – è solo l’ultimo gioiello che impreziosisce la carriera del regista.

Aspettando di conoscere le imprese del primo obiettore insignito della Medaglia d’Onore del Congresso – la più alta onorificenza militare Americana – auguriamo a Mel buon compleanno con un po’ di gif (che non guastano mai!).

Questo slideshow richiede JavaScript.