Approfondimenti

16 marzo 2018

Chi sono i protagonisti di marzo?

di Anna Martellato
Continua a leggere

Quattro personaggi in cerca d’autore. Quattro attori o attrici, registi, quattro autori che per noi, questo mese, fanno la differenza. Abbiamo cercato, cacciato e scovato come dei bravi segugi tra i rumors quattro protagonisti che vedremo presto al cinema (a proposito: eccovi qualche anticipazione!). Loro sono quelli che più ci hanno convinto: Elio Germano, Toni Servillo,Kenneth Branagh e la dolce Lily James.

Il Ligabue di Germano
Elio Germano sarà Ligabue. Non il cantante, ma il pittore Antonio Ligabue nel film scritto e diretto da Giorgio Diritti, le cui riprese inizieranno a maggio. Il film, dal titolo Volevo nascondermi è prodotto da Palomar in collaborazione con la Regione Emilia Romagna e le istituzioni locali di Reggio Emilia e racconterà la tormentata esistenza di “Toni” Ligabue, pittore naif e immaginifico che dipinge tigri, gorilla, leoni e giaguari vivendo negli sconfinati pioppeti delle golene del Po. Una vita di durezze che è allo stesso tempo una fiaba: la storia di un bambino solo ed emarginato che trova nella pittura una forma di riscatto per esprimersi e farsi amare dal mondo.

Servillo-Berlusconi: Loro è già un cult
“Ma te che cosa ti aspettavi, di poter essere l’uomo più ricco del paese, fare il premier e che anche tutti ti amassero alla follia?” gli chiede una voce con accento del nord. “Sì, io mi aspettavo proprio questo” risponde una voce identica a quella dell’ex premier. Politica a parte (ma forse neanche tanto), si parla già molto di Loro, nuovo attesissimo film di Paolo Sorrentino che racconta Silvio Berlusconi interpretato da Toni Servillo. La sua mimica facciale lo rende identico al Cavaliere, almeno dalle prime immagini divulgate alcuni giorni fa e rimbalzate sui siti di notizie di tutta Italia.

I party a bordo piscina, il sesso, una riunione istituzionale, le coppe sportive in bella vista in salotto, una Veronica Lario (interpretata da Elena Sofia Ricci) triste e persino Dudù: ecco le prime immagini di Loro. Si parla già del debutto mondiale al festival di Cannes: Loro, coproduzione Italia-Francia, sarà distribuito da Universal Pictures International Italy per Focus Features, mentre Pathé curerà le vendite internazionali. Nel cast Riccardo Scamarcio, Chiara Iezzi, Fabrizio Bentivoglio, la già citata Elena Sofia Ricci, Roberto Herlitzka, Ricky Memphis, Roberto De Francesco, Dario Cantarelli e Alessia Fabiani.

Kenneth Branagh dagli omicidi agli elfi
La produzione Disney che rappresenta l’adattamento cinematografico dei libri per bambini scritti da Eoin Colfer diventa film: sono cominciate le riprese di Artemis Fowl. I primi giorni di shooting si svolgeranno in Inghilterra, per trasferirsi poi in Irlanda del Nord e a Ho Chi Minh City, in Vietnam. La sceneggiatura è stata scritta dal commediografo Conor McPherson, mentre alla regia c’è niente meno che Kenneth Branagh. Discendente da una famiglia tradizionalmente devota al crimine, possibilmente orchestrato in maniera geniale, il dodicenne Artemis Fowl si trova suo malgrado coinvolto in una battaglia contro fatine piuttosto agguerrite che potrebbero essere la causa della scomparsa di suo padre. A interpretare Artemis Fowl sarà l’esordiente Ferdia Shaw, mentre Lara McDonnell sarà Holly Short, elfo rapito da Artemis per ottenere il riscatto. Nel cast anche Judi Dench e Josh Gad, che hanno appena collaborato con l’autore al successo di Assassinio sull’Orient Express.

Il segreto di Lily
Lily James, che interpreterà il prossimo sequel Mamma Mia! Ci risiamo, è prossima a firmare il contratto per il nuovo film di Danny Boyle, una commedia scritta da Richard Curtis, regista e autore di Love Actually di cui non si sa ancora nulla, se non che sarà una commedia musicale (l’informazione rimbalza sui siti di news, ma non è stata ancora confermata). Sarà prodotta dalla Universal e desta già la curiosità dei fan… sia della bella attrice che del regista di Manchester.