Approfondimenti

20 febbraio 2018

Dalla musica al cinema: Rihanna, Justin Timberlake e altre star

di Sara La Cagnina
Continua a leggere
Dalla musica al cinema: Rihanna, Justin Timberlake e altre star

Hollywood: prestigiosi red carpets, settimanali scandalistici, incontri tra produttori e provini per attori emergenti.
Certo, Hollywood è il mondo del cinema, ma sarebbe sbagliato eliminare quella che è un’altra grande protagonista della città di Los Angeles: la musica. Non a caso la città detiene la più alta concentrazione di case discografiche dello stato.

Qualche volta, sempre più spesso stando a vedere la grande quantità di pellicole musicali che sono state prodotto negli ultimi anni, le due sfere trovano punti di contatto. No, non stiamo dicendo che Brad Pitt potrebbe prendere ed esibirsi insieme ai Backstreet Boys, ma forse… perché no?
Uno di questi (veri) punti di contatto è invece la donna che oggi festeggia 30 anni: Rihanna.

Robyn Rihanna Fenty, nata a Saint Michael il 20 febbraio 1988, debutta nel mondo musicale nel 2005, raggiungendo la fama nel 2007 con l’album inedito A girl gone bad. Il talento lo ha, il look pure e la volontà di prendersi un posto all’interno delle classifiche musicali non si fa mancare. Rihanna diventerà col passare degli anni un viso che mai si farà mancare nelle classifiche stillate da Billboard, aumentando la sua celebrità e toccando diversi campi. Dalle numerose collaborazioni nel mondo della moda, al make up, al cinema. Si, perché Rihanna non sembra spaventata dalle luci di Hollywood, forse non così diverse dall’occhio di bue a cui è abituata sul palco. In qualsiasi mondo lei entri diventa una stella, nata per eccellere allo stesso modo tra tappeti rossi e premi musicali.
Rihanna rappresenta in fin dei conti l’immagine di un’icona, una donna intensa, indipendente ed influente, che non accetta un “no” come risposta.

Ciò che sfiora diventa oro, e i suoi film non sono un’eccezione.
Tra le pellicole che la vedono protagonista troviamo Annie – La felicità è contagiosa (2014), Valerian e la città dei mille pianeti (2017) e infine Ocean’s 8, in uscita nel 2018.

Rihanna non è però l’unica cantante che ha deciso si sperimentare nuove acque. Si pensi a Jared Leto, frontman dei 30 Seconds to Mars, che vede nella sua filmografia ben 23 pellicole, tra cui Fight Club, Requiem For a Dream, Alexander, Dallas Buyers Club e Blade Runner 2049. L’attore ha iniziato la sua carriera in contemporanea con la creazione della band di cui fa parte, fondata insieme al fratello Shannon Leto nel 1998.

O ancora, chi non si ricorda la divertente interpretazione di Justin Timberlake in Amici di Letto, accompagnato dalla straordinaria Mila Kunis? Il cantante ha iniziato la sua carriera cinematografica nel 2001, e partecipando a titoli come The Social Network o In Time. Quando gli viene chiesto, durante un’intervista per Rolling Stones, come recitare abbia cambiato il suo modo di fare musica, l’attore spiega come grazie all’esperienza nel cinema sia riuscito a plasmare dei veri e propri mondi alternativi all’interno dei quali inserire le proprie produzioni musicali. In questo modo crea una vera e propria trama, dando vita a personaggi e storie nelle quali chi ascolta potrà riconoscersi.

L’ultima arrivata è Zendaya: attrice, cantante e ballerina che abbiamo visto quest’anno brillare in Spider-Man: Homecoming. L’ultima arrivata in realtà neanche molto, visto come la giovane attrice ha iniziato la sua carriera proprio partendo dagli studi di Disney Channel, con la partecipazione della sitcom per ragazzi A Tutto Ritmo nel 2009. Nel 2013 esce invece il suo primo album omonimo: Zendaya. La giovane attrice ha mostrato le sue doti di cantante e ballerina anche nella sua ultima sfida cinematografica, con il ruolo di Anne Wheeler, trapezista in The Greatest Showman, uscito il 25 dicembre 2017.

Insomma, le occasioni in cui vediamo queste due sfere scontrarsi non si fanno mancare. Certo, bisogna avere il talento per fare entrambe le cose, altrimenti è meglio rimanere su acque sicure, senza peggiorare le cose.
E infine, ditecelo voi, chi pensate potrebbe essere il prossimo cantante che vedremo sugli schermi del cinema?