Approfondimenti

12 settembre 2018

John Travolta riuscirà a salvare Gotti?

di Marco Rizzini
Continua a leggere

Oggi 13 settembre esce Gotti, il primo padrino, film sulla vita del gangster americano di origine italiana John Gotti.

La storia racconta della scalata al potere della famiglia Gambino da parte di un uomo deciso e ambizioso, buon padre di famiglia quanto spietato esecutore devoto alla conquista della vetta della gerarchia criminale. Omicidi e violenze di ogni tipo alternate a dolci carezze ai figlioli, la classica vita del boss mafioso.

Con John Travolta nel ruolo del protagonista principale, questo titolo arriva nel nostro Paese dopo una meno che tiepida accoglienza da parte della critica d’oltreoceano.

Questa pellicola ha fatto tanto parlare di sé in negativo e nell’aggregatore di Rotten Tomatoes ha ottenuto uno 0% di feedback. Cosa mai vista, nemmeno Alex l’ariete, Troppo Belli o altre porcherie di bassa lega erano mai riuscite a fare peggio.

Salvando l’interpretazione dell’attore famoso, cosa possiamo aspettarci da questo film? Devo ancora vedere la pellicola, uscita ormai da qualche mese negli Stati Uniti e preferisco non sbilanciarmi.

Per dire la verità, l’anno scorso mi capitò fra le mani la serie televisiva su O.J. Simpson prodotta da HBO. Gran pezzo, qualità e quantità per un caso di cronaca che sconvolse l’America e di conseguenza il mondo. In quella serie, John Travolta è l’avvocato di O.J. ed è semplicemente bravissimo. Un uomo disposto a plasmare ogni verità per assecondare il proprio fine – sennò che avvocato sarebbe – reso perfettamente dall’attore pluripremiato. In un ruolo da cattivo, la smorfia del protagonista, ricordo pensai fosse perfetta.

E se ricordiamo il buon Travolta, non è forse nel ruolo – sempre di cattivo – di Vincent Vega in Pulp Fiction che riesce a dare il suo meglio?

Sto divagando ma quello sguardo nella locandina di Gotti, mi fa ben sperare.
Non sia mai che i critici sono partiti prevenuti sull’ennesima pellicola che sembrerebbe mitizzare un malavitoso? Chissà, intanto io sto aspettando la quarta stagione di Narcos.