Approfondimenti

18 luglio 2017

Nelson Mandela Day, l’omaggio del cinema a “Madiba”

di Anna Martellato
Continua a leggere

Un personaggio storico che è diventato leggenda, simbolo del Sud Africa e della lotta contro l’odio razziale e l’apartheid, eroe della conquista della libertà con il suo carisma rivoluzionario: è Nelson Mandela.

Oggi, 18 luglio, è il Nelson Mandela International Day, una giornata di festa internazionale in onore di Nelson Mandela, che, ricordiamo, ricevette il premio Nobel per la pace nel 1993. La giornata è celebrata il 18 luglio in occasione del suo compleanno: tale giorno fu dichiarato dalle Nazioni Unite nel novembre del 2009, con il primo UN Mandela Day celebrato il 18 luglio 2010.

Uomo di governo di riconciliazione e pacificazione, fu a lungo leader del movimento anti-apartheid, nel quale ha saputo dosare approcci politici e pragmatismo in misure differenti, sempre con lo scopo di liberare il suo popolo: prima le teorie della non violenza di Gandhi, poi l’ispirazione dalla rivoluzione cubana, fondando il movimento armato Umkhonto we Sizwe, per poi (dopo anni di detenzione) rinunciare alla strategia violenta e vendicativa in favore di un processo di riconciliazione e pacificazione.

A capo del’ANC (Congresso Nazionale Africano) prima e presidente del Sudafrica poi, Mandela fu il primo capo di stato di colore. Sono passati quattro anni dalla sua morte, avvenuta il 5 dicembre 2013 a Johannesburg, ma “Madiba”, questo il suo soprannome all’interno del clan di appartenenza Xhosa, non si può dimenticare.

Così come noi anche il cinema l’ha celebrato. Ecco i film che parlano di lui!

Invictus – L’invincibile. Invictus è un film del 2009 diretto da Clint Eastwood. La trama si svolge attorno agli eventi che ebbero luogo in occasione della Coppa del Mondo di rugby del 1995, tenutasi in Sudafrica poco tempo dopo l’insediamento di Nelson Mandela come presidente della nazione. Lo stesso Nelson Mandela, interpretato da Morgan Freeman, è fra i protagonisti del film, insieme al capitano della nazionale sudafricana di rugby (gli Springboks), François Pienaar (interpretato da Matt Damon).

Mandela: Long Walk to Freedom. La storia di Nelson Mandela, dall’infanzia in un piccolo villaggio al suo insediamento come primo presidente democraticamente eletto del Sud Africa sono raccontate in questo film del 2013 di Justin Chadwick con uno strepitoso Idris Elba come protagonista.

Mandela. Un documentario, forse il migliore su di lui mentre era ancora in vita: è Mandela, datato 1996. Il lungometraggio è stato persino candidato al premio Oscar come miglior documentario. Diretto da Angus Gibson e Jo Menell è stato prodotto in Sudafrica e negli USA.

Il colore della libertà – Goodbye Bafana. Questo film del 2007 ci insegna una grande verità: che nessuno nasce con l’odio innato nei confronti di una razza, di una religione o di un ambiente diverso. La gente impara a odiare, ma se può imparare l’odio, può apprendere anche l’amore, poiché questo è un sentimento assai più naturale del suo opposto. Con Joseph Fiennes e Diane Kruger e diretto da Bille August, troviamo Dennis Haysbert nei panni di Nelson Mandela.