Approfondimenti

5 novembre 2017

I Pokémon sono tornati al cinema!

di Michela Fontana
Continua a leggere

Il 5 novembre preparate le vostre sfere Poké: arrivano in sala i Pokémon, i piccoli “mostri tascabili” dalle abilità straordinarie. Dopo aver invaso le strade di tutto il mondo con Pokémon Go, le celebri creature giapponesi nate dalla mente dell’informatico Satoshi Tajiri tornano sotto la luce della ribalta con la loro 20esima apparizione al cinema.
Pokémon: Scelgo te! è un film d’animazione diretto dall’affezionato Kunihiko Yuyama e distribuito da Nexo Digital.

Anche questa volta, Ash Ketchum sarà impegnato nella caccia di una creatura leggendaria che in questo caso sarà Ho-Oh. Si partirà però dalle origini, quando il nostro cuoricino si ritroverà a battere più forte per il primo incontro tra il giovane apprendista allenatore e il tenero Pikachu. All’inizio, il piccolo animaletto non prenderà molto bene questa collaborazione e lo esprimerà fulminando (letteralmente!) il suo nuovo compagno e chiunque gli capiti a tiro, ma il giovane Ash riuscirà a conquistare quell’imbronciato musetto. Nascerà così un’amicizia pura e incontaminata che li legherà attraverso innumerevoli avventure.

Se le parole non vi bastano, eccovi il trailer.

Quello tra Ash e Pikachu è un magico legame nato nel 1996, data del debutto dei primi due videogiochi della saga, che hanno aperto la strada a una serie di prodotti di entertainment davvero vastissima. L’universo Pokémon non è infatti solo videogames, anime e film, ma è anche libri, manga, gadget di vario genere e giochi cha hanno ottenuto un’enorme popolarità: dalle care vecchie carte collezionabili degli ultimi anni ’90 alla realtà aumentata del vicino 2016, queste piccole creature hanno catturato, facendosi catturare, persone di ogni luogo ed età.

L’arricchimento sensoriale delle ultime avanzate tecnologie non è l’unica arma vincente del media franchise giapponese. Ingegnose strategie di marketing a parte, si può presupporre che il grande successo di questi piccoli esseri sia da imputare alla loro duplice natura di passionali combattenti e amici leali, proprio come quegli animali domestici da cui hanno tratto le loro origini. Sarà probabilmente proprio quest’analogia a spingerci verso di loro con un travolgente affetto.

Del resto, come non farsi conquistare dagli irresistibili faccini di Bulbasaur, Squirtle, Meowth e compagni, o dagli incredibili poteri delle loro evoluzioni? Non avete anche voi un Pokémon preferito, con il quale condividereste volentieri le vostre avventure? Bene, il 5 novembre sarà l’occasione giusta per immergervi di nuovo in questa realtà… animata, questa volta. Perché a volte ritornano… in varie forme.