News

22 maggio 2019

Addio a Niki Lauda

di Gaia Giuffredi
Continua a leggere

Una storia deve finire, per diventare leggenda.

E questo è quello che è successo con Niki Lauda, il pilota di Formula 1, che si è spento a 70 lunedì 20 maggio, dopo un trapianto di polmone a cui si era sottoposto qualche mese fa.

A diffondere la notizia è stato il Sun, notizia che poi è rimbalzata per forza su tutti gli altri giornali, facendo il giro del mondo.

Ma di Niki Lauda non vogliamo ricordare questo, l’uomo anziano che ha perso la sua battaglia contro le tremende conseguenze di quell’incidente quasi mortale del 1976. Vogliamo ricordare il campione, l’uomo che non si è mai arreso e che la prima cosa che ha fatto quando uscì dall’ospedale all’epoca fu tornare in pista.

Pilota una volta, pilota per sempre.

E se c’è un film adatto a celebrarlo è sicuramente Rush di Ron Howard.

E se c’è un articolo con il quale riviverlo, è questo di cui vi lasciamo il link.