News

9 maggio 2019

Aldo Moro, ricordando il professore

di Redazione
Continua a leggere

Era la notte buia dello Stato Italiano, quella del nove maggio settantotto…
La notte di via Caetani, del corpo di Aldo Moro, l’alba dei funerali di uno stato.

Poche parole, quelle della canzone I cento passi dei Modena City Ramblers, per ricordare quella che è ancora una ferita aperta nel costato dell’Italia.

Tutti conosciamo la vicenda di Aldo Moro.

Chi l’ha vissuta perché c’era, a chi è stata raccontata perché fa parte della storia del nostro paese ed è un dovere collettivo quello di non dimenticare.

Oggi sono passati 41 anni da quel giorno, da quando giornali e telegiornali non parlarono di altro e tutti si fermarono, pietrificati da quella notizia.

Molto si è detto e scritto su Aldo Moro e sul suo rapimento, qualsiasi orpello o retorica è ormai superfluo perché avrebbe sempre quel retrogusto di già sentito.

Per questo motivo, per l’anniversario di quest’anno, vogliamo invitarvi a un’esperienza diversa. Per conoscere meglio la vicenda, per ricordarla o per farla conoscere a chi ancora non sa: c’è un film docu-ficton su RaiPlay che ci sentiamo di consigliarvi di cuore.

Ecco la sinossi di Aldo Moro – Il Professore.

“I 55 giorni del rapimento che ha sconvolto l’Italia raccontati attraverso gli occhi e i sentimenti di quattro studenti che seguivano il corso di Procedura Penale della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università La Sapienza di Roma, tenuto proprio dal Professor Aldo Moro”.

Vi lasciamo anche il link per aprire direttamente la pagina e non ci resta quindi che augurarvi buona visione.