News

30 maggio 2017

Barbera svela le prime curiosità sulla prossima Mostra di Venezia

di Redazione
Continua a leggere

Archiviata la 70esima edizione del Festival di Cannes, è già tempo di pensare alla prossima Mostra del cinema di Venezia – in programma al Lido dal 30 agosto al 9 settembre 2017. In un’intervista all’ANSA il direttore Alberto Barbera ha svelato qualche dettaglio sull’edizione numero 74.

Come sarà? “Coraggiosa, non ho celebrazioni da fare come a Cannes per il 70esimo e posso rischiare un po’ di più” – ha dichiarato Barbera. Se in Costa Azzurra l’atmosfera è stata un po’ sottotono, a Venezia si spazierà sperimentando; protagonista in particolare la realtà virtuale, alla quale sarà riservata una sezione e un concorso con 18 opere. Tecnologia e sguardo al futuro, questi gli ingredienti dell’attesa kermesse lagunare: “C’è un notevole cambio generazionale degli autori e a Venezia si vedrà in maniera ancora più chiara”, ha proseguito il direttore.

Facendo qualche previsione sui possibili titoli presenti, vengono in mente (come riportato dall’ANSA) i nuovi film di Alfonso Cuaron (Roma), Denis Villenueve (Blade Runner 2049), Paul Thomas Anderson (Phantom Thread con Daniel Day Lewis), George Clooney (Suburbicon), Abdellatif Kechiche (Mektoub is Mektoub), Kathryn Bigelow (Detroit), Darren Aronofsky (Mother con Jennifer Lawrence).

Al momento non ci sono conferme, bisognerà aspettare l’annuncio ufficiale del programma. Lo stesso Barbera ha sottolineato: “Una buona o non buona edizione dipende sempre da cosa è pronto per i giorni del festival”.