News

17 gennaio 2017

Carrie Fisher, nessuna versione digitale in Star Wars Episodio IX

di Redazione
Continua a leggere
Carrie Fisher, nessuna versione digitale in Star Wars Episodio IX

Carrie Fisher non verrà ricreata in digitale per Star Wars Episodio IX, questo è quanto dichiarato dalla Lucasfilm tramite un comunicato ufficiale pubblicato sul proprio sito.

Negli ultimi giorni, quest’eventualità era stata chiacchieratissima. L’Hollywood Reporter aveva scritto che la casa di produzione stava pensando di generare la principessa Leila attraverso la computer graphics dato il ruolo fondamentale del personaggio nel nono film. Secondo altre voci, erano state avviate delle trattative con la Carrie Fisher Estate per l’uso futuro delle sue immagini, il che aveva fatto pensare appunto a una risurrezione digitale. Anche ai fan la notizia era parsa plausibile, visto il recente uso della grafica computerizzata in Rogue One: A Star Wars Story per ricostruire il governatore Tarkin, interpretato nella vecchia trilogia dall’attore Peter Cushing, scomparso circa ventidue anni fa.

La Lucasfilm ha però voluto mettere a tacere i rumors prendendo posizione e rassicurando i fan, e l’ha fatto infrangendo la sua abituale reticenza a intervenire sulle voci in circolazione.

“Solitamente non rispondiamo direttamente ai fan o alle speculazioni della stampa, ma ci sono voci in giro a cui vorremmo fare riferimento. Siamo decisi ad assicurare ai nostri fan che la Lucasfilm non ha alcuna intenzione di ricreare digitalmente la performance di Carrie Fisher in veste di Principessa o Generale Leia organa.
Carrie Fisher era, è, e sarà sempre parte della famiglia della Lucasfilm. Era la nostra principessa, il nostro generale e, cosa ancora più importante, nostra amica. La ferita della sua perdita è ancora aperta, conserveremo con affetto il suo ricordo come Principessa Leia e ci batteremo per onorare il suo lascito a Star Wars.”

A questo punto dunque rimane da capire come sarà risolto il problema della sceneggiatura di Star Wars Episodio IX. La principessa Leila potrebbe essere fatta morire in Star Wars Episodio VIII, rendendo necessaria una riscrittura sostanziale del nono episodio e un adattamento di alcune scene dell’ottavo, oppure potrebbe esserle assegnata una nuova interprete, mantenendo così inalterati entrambi gli episodi. Quest’ultima opzione non sembra essere così irrealistica, dato che già nel finale di Rogue One i panni di Leila erano stati vestiti, per qualche secondo, dalla norvegese Ingvild Deila.

Le riprese dell’episodio nove, la cui uscita è prevista per il 2019, dovrebbero iniziare proprio in questo 2017 e l’episodio otto sarà proiettato nelle sale da dicembre dello stesso anno, quindi non c’è tanto da aspettare per scoprire come sarà portata avanti la leggendaria saga. Come sempre, vi terremo aggiornati.