News

26 settembre 2017

Colin Firth è cittadino italiano

di Redazione
Continua a leggere

Da oggi Colin Firth, l’attore più british di tutti tempi, è diventato italiano.

L’ANSA ha reso pubblica la concessione di cittadinanza italiana a Colin Andrew Firth. Il ministero dell’Interno ha reso noto che il premio Oscar inglese “ha sposato una cittadina del nostro paese e ha dichiarato in più occasioni il suo amore per la nostra terra”.

Colin è sposato da 20 anni con Livia Giuggioli, produttrice e documentarista romana. Dalla loro unione sono nati due figli: Luca e Matteo, rispettivamente di 16 e 14 anni.

Il desiderio di avere un doppio passaporto sembrerebbe avere anche delle motivazioni di protesta contro la Brexit. Già l’anno scorso, quando era stato ospite d’eccezione all’università La Sapienza di Roma,  si era lasciato scappare un commento sull’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. Alla domanda “La Brexit? Sarà un problema per i giovani?” Colin aveva annuito energicamente aggiungendoanche per me.

L’attore, ora al cinema con Kingsman: il cerchio d’oro, parla correntemente italiano e vive spostandosi continuamente da Londa a Città della Pieve, in provincia di Perugia.

Benvenuto tra di noi, Colin!