News

13 luglio 2017

Guy Ritchie fatica a trovare un cast per Aladdin

di Redazione
Continua a leggere

Secondo una fonte del magazine Hollywood Reporter, dovremo aspettare ancora un po’ per avere nomi precisi nel cast di Aladdin.

Sembra proprio che Guy Ritchie fatichi a trovare gli attori per la live-action, adattamento del classico d’animazione del 1992. Le riprese, previste per luglio, dovranno forse essere spostate di qualche settimana.

La ricerca del cast sarebbe iniziata a marzo, ma ancora non ha prodotto risultati, nonostante più di 2000 attori siano stati presi in considerazione a livello globale, vista la mancanza di attori di etnie medio orientali ad Hollywood. Per Il ruolo di Aladdin servirebbe infatti un attore sui 20 anni che sappia ballare e cantare, e ovviamente lo studio preferirebbe qualcuno di radici arabe o indiane. Stessa cosa per la bella Jasmine.

Per quest’ultima le voci parlano di Naomi Scott (Power Rangers) e dell’indiana Tara Sutaria come possibili candidate. Per il ruolo maschile si era parlato di Dev Patel e Riz Ahmed, ma probabilmente si andrà verso un nuovo attore esordiente.
Per il genio della lampada, sono sempre più ricorrenti le voci che puntano a Will Smith, mentre il cattivo Jafar rimane senza un viso da associare.

La live action verrà sceneggiata da John August (Big Fish) e prodotta da Dan Lin, che aveva già lavorato con Guy Ritchie nelle due pellicole di Sherlock Holmes della Warner Bros.