News

3 ottobre 2017

Lucy di Luc Besson avrà un seguito

di Redazione
Continua a leggere

È stato annunciato da EuropaCorp un ridimensionamento economico nei suoi prossimi progetti. La compagnia ha chiuso l’anno fiscale con una perdita di ben 135 milioni di dollari.
Dopo il flop di Valerian e la Città dei mille pianeti di Luc Besson, il direttore di EuropaCorp, Marc Shmuger, ha dichiarato di voler spingere su progetti differenti e con un budget contenuto tra i 25 e i 35 milioni di dollari.

Uno di questi progetti è il sequel di Lucy (2014). Il primo film, anche questo diretto da Luc Besson, aveva avuto un incasso di 463 milioni, mentre ne era costato 40. L’idea è di ritentare l’ottima resa al Box Office, continuando la storia della giovane con la capacità di utilizzare al 100% le sue funzionalità cerebrali.

Non è ancora chiaro se l’attrice che aveva interpretato Lucy, Scarlett Johansson, sia disponibile per il seguito, ma sappiamo che il regista ha già iniziato a lavorare alla sceneggiatura.

Vedremo come verrà sviluppato un film che all’epoca aveva lasciato perplessità per la sua trama e il suo finale. Soprattutto vedremo come Besson continuerà una storia che aveva dichiarato essere già conclusa.