News

23 agosto 2017

Martin Scorsese e Todd Phillips insieme per un nuovo Joker

di Redazione
Continua a leggere

Dopo Silence (2016) Martin Scorsese vuole passare all’estremo opposto del cinema. Il grande regista ha intenzione di entrare nel mondo dei cinecomic.
Come? Producendo un film sulle origini del Joker.

A dirigere la pellicola non sarà però Scorsese, ma Todd Phillips, famoso per Una notte da Leoni (2009) e i suoi sequel.

L’intenzione è quella di girare uno spin-off al di fuori delle interazioni che si stanno creando nei film dell’universo DC. Non avrà nulla a che fare con Sucide Squad (2016), che avrà altri sviluppi.

Infatti, lo stravagante arcinemico di Batman in questo spin-off non sarà interpretato da Jared Leto. Le grandi interpretazioni di Jack Nicholson e Heath Ledger non verranno ignorate, ma questa volta il personaggio del Joker verrà presentato in maniera drasticamente diversa. Si è alla ricerca di un attore più giovane che possa comparire nella dura e criminale Gotham City degli anni ’80.

Probabilmente le origini del Joker avranno un tono ben diverso dall’ironia degli ultimi cinecomic, prendendo più i colori dei capolavori di Scorsese, come Taxi Driver (1976).

Sembrerebbe che Todd Phillips abbia già iniziato a scrivere la sceneggiatura con al suo fianco la penna di Scott Silver, o almeno così si legge nell’esclusiva di Deadline.

Non si ha alcuna idea su come questa iniziativa andrà a finire, ma sicuramente tra le file della DC Comics e della Warner Bros c’è gran fermento.