News

19 giugno 2017

E’ morto John G. Avildsen, regista di Rocky e Karate Kid

di Redazione
Continua a leggere

E’ venuto a mancare a 81 anni il regista John G. Avildsen. Lo ha annunciato il figlio Antony, spiegando in un comunicato che il padre stava combattendo da tempo contro un cancro al pancreas.

Quando sentiamo il nome Avildsen, un film in particolare ci viene in mente: Rocky. La pellicola è diventata il momento culminante della carriera del regista regalandogli un Oscar per la miglior regia nel 1977. Cult del mondo del cinema, ha anche portato ad Hollywood Sylvester Stallone, allora sconosciuto. Avildsen è poi ritornato a dirigere l’attore nel 1990 con Rocky 5.

Conosciuto per la volontà di impegnarsi in progetti considerati improbabili o fallimentari, ha rinunciato a pellicole del calibro di La febbre del sabato sera e Serpico. Ha invece diretto i primi tre film (su quattro) della serie di Karate Kid. Nella sua carriera ha inoltre avuto l’onore di lavorare accanto a miti del cinema del calibro di Marlon Brando e John Belushi.

Su Instagram l’ultimo saluto di Stallone, che pubblica una foto con il regista dal set di Rocky, aggiungendo: “Sono sicuro che presto dirigerai grandi successi in paradiso. Grazie, Sly”.