News

4 aprile 2018

Nicole Kidman e Elle Fanning tra punk e alieni

di Redazione
Continua a leggere

 

How To Talk To Girl At Parties prende spunto da una popolare graphic novel sci-fi sulla sdolcinata storia punk tra un ragazzo e un’aliena. Nasce dalla penna di Neil Gaiman autore di SandmanStardust, Coraline e la porta magica e American Gods.

Nella Londra del 1977, un gruppo di ragazzi punk incontra delle strane signorine di un altro pianeta. In vacanza nella galassia, Zan (Elle Fanning) si stacca dalla comitiva e si lega col timido Enn (Alex Sharp), che la introduce alla bellezze di Croydon e alla filosofia del punk.

 

Del cast fanno parte Nicole Kidman, in una veste veramente insolita, Ruth Wilson, Matt Lucas e Joanna Scanlan.

La bizzarra commedia fantascientifica diretta dal regista di Hedwige Shortbus, l’americano John Cameron Mitchell.

Il film è stato presentato a Cannes 2017 e il titolo in Italia è stato tradotto in La ragazza del punk innamorato.

Non abbiamo ancora una data d’uscita ufficiale, ma per ora possiamo gustarci il trailer in lingua originale, movimentato e chiassoso in puro canone punk.

La domanda a cui fa allusione il titolo e che si chiede il giovane inesperto Enn è: come si parla a una ragazza carina venuta dallo spazio senza sembrare un completo smidollato?

Il nostro dubbio invece è questo: riuscirà quello spirito ribelle e quella provocazione tipica del stile di vita “punkettone” a far unire due esseri nati a distanza di anni luce?

Per avere delle risposte dovremo aspettare di vederlo sul grande schermo.