News

16 febbraio 2017

Suicide Squad 2, Mel Gibson chiamato alla regia

di Redazione
Continua a leggere

Secondo l’Hollywood Reporter, per la regia del sequel di Suicide Squad la Warner Bros. sarebbe in trattative con Mel Gibson, tornato da poco alla ribalta con La battaglia di Hacksaw Ridge, candidato a sei premi Oscar tra cui quelli per miglior film, miglior regia e miglior attore protagonista a Andrew Garfield.

Dopo la rinuncia di David Ayer, che aveva diretto il primo film e che è ora impegnato col nuovo progetto tratto dall’universo DC Comics Gotham City Sirens, Suicide Squad 2 è infatti alla ricerca di un nuovo regista. La casa di produzione starebbe considerando anche altre opzioni, tra cui Daniel Espinosa (Life – Non oltrepassare il limite), Jonathan Levine (50 e 50, Warm Bodies) e Ruben Fleischer (Benvenuti a Zombieland, Gangster Squad), ma il nome di Gibson sembra essere il più papabile.

La star di Arma Letale sarà contemporaneamente impegnata in Daddy’s Home 2, il film della Paramount Pictures in cui reciterà al fianco di Will Ferrel e Mark Wahlberg, probabilmente nel ruolo del padre di quest’ultimo.

Nel secondo episodio della serie Suicide Squad ritroveremo il cast che abbiamo conosciuto sul grande schermo nell’estate del 2016 praticamente al completo. Il film di Ayer era riuscito a incassare nel mondo 745 milioni di dollari, ora non resta che aspettare le notizie ufficiali sul prossimo capitolo e vedere se riuscirà a ripetere il successo del primo.