News

31 gennaio 2017

The Batman: Ben Affleck ha rinunciato alla regia

di Redazione
Continua a leggere

Ben Affleck ha rinunciato ufficialmente alla regia di The Batman. Manterrà il ruolo di interprete principale, produttore e sceneggiatore (insieme a Geoff Johns) ma, per il bene della sua riuscita, l’attore ha deciso che non sarà più lui a dirigere il film. Questo è quanto ha dichiarato:

Ci sono personaggi che posseggono un posto speciale nel cuore di milioni di persone. Interpretare questo ruolo richiede concentrazione, passione e il meglio delle mie possibilità come attore. E’ diventato evidente che non posso portare avanti entrambi i ruoli secondo gli standard che richiedono. In accordo con la Warner ho deciso di cercare un partner che collaborerà con me a questo grosso film come regista. Ci sono ancora dentro, e lo realizzeremo, ma al momento stiamo cercando un regista. Rimango totalmente impegnato in questo progetto e sono entusiasta di portarlo alla luce per tutti i fan di Batman in giro per il mondo.

Anche la Warner Bros. ha commentato la notizia: “Warner Bros. supporta in pieno la decisione presa da Ben Affleck e rimane decisa a lavorare con lui per dare alla luce il film standalone su Batman.”

Già si dice che ad Affleck potrebbe subentrare Matt Reeves, regista di War – Il Pianeta delle Scimmie, la cui uscita è prevista per luglio 2017, ma la notizia non ha ancora niente di certo. Nel cast, l’unico membro ufficialmente confermato al momento è Joe Manganiello, che vestirà i panni di Deathstroke, il nemico che l’eroe mascherato dovrà combattere in questa avventura. Le riprese del film sarebbero dovute iniziare nella primavera del 2017 e l’uscita era prevista per l’autunno 2018 ma, alla luce dei recenti cambi di programma, entrambe le date saranno probabilmente posticipate.

Se non vedevate l’ora di ritrovare sullo schermo il mitico uomo pipistrello però non disperate: a novembre rivedremo il Batman di Ben Affleck in Justice League insieme agli altri eroi del mondo DC Comics.