News

27 luglio 2016

Venezia 73, annunciata la Giuria del Concorso (e diffuse indiscrezioni)

di Redazione
Continua a leggere

In attesa di conoscere il programma completo ufficiale della 73esima Mostra del cinema di Venezia – che verrà annunciato il 28 luglio – ecco la composizione della Giuria della sezione Concorso comunicata dall’ufficio stampa cinema de La Biennale.

Il presidente, il regista Sam Mendes, sarà affiancato dalla regista e scrittrice statunitense Laurie Anderson (Heart of a Dog); l’attrice britannica Gemma Arterton (Quantum of Solace); il magistrato e sceneggiatore italiano Giancarlo De Cataldo (Romanzo criminale); l’attrice tedesca Nina Hoss (Yella); l’attrice francese Chiara Mastroianni (Ma maison préférée); il regista statunitense Joshua Oppenheimer (The Look of Silence); il regista venezuelano Lorenzo Vigas (Desdé allà) e l’attrice e regista cinese Zhao Wei (So Young).

La commissione sarà chiamata ad assegnare i seguenti riconoscimenti: Leone d’Oro per il miglior film; Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria; Leone d’Argento – Premio per la migliore regia; Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile; Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile; Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergenti; Premio per la migliore sceneggiatura; Premio Speciale della Giuria.

Qualche anticipazione sui film che verranno presentati alla kermesse? La rivista americana Variety ha diffuso qualche indiscrezione su due importanti titoli selezionati dal direttore della Mostra Alberto Barbera; si tratterebbe di Nocturnal Animals di Tom Ford e Arrival di Denis Villeneuve , entrambi interpretati dalla brava Amy Adams. Il primo, che vede partecipare nel cast anche Jake Gyllenhaal, racconta la storia di una gallerista d’arte perseguitata dall’ex marito violento; il secondo è un film di fantascienza con una linguista intenta a smascherare i piani di una squadra di alieni arrivati sulla Terra. Altri rumors riguardano la presenza di On the Milky Road di Emir Kusturica, The Beautiful Days of Aranjuez di Wim Wenders e il remake de I magnifici sette di Antoine Fuqua.