Amore, cucina e cinema

26 giugno 2018

FIFA 2018: Sognando Beckham col semifreddo alle fragole

di Anna Martellato
Continua a leggere

In quest’estate mundial, dove l’Italia non c’è, anziché sbandierare il tricolore verde-bianco-rosso. Ho deciso di farne uno color crema, rosso e rosa.
Ingredienti principali? Le fragole e il mascarpone.
E se per le fragole il tempo è quasi finito, basta sostituirle con i lamponi. Ne risulterà un semifreddo un po’ più aspro, ma in tal caso basterà aumentare un po’ la dose di zucchero.

Dato che tra una partita e l’altra c’è abbastanza tempo per cucinare e guardare un film, la combo perfetta è per il film un po’ datato ma sempre carino Sognando Beckham, commedia inglese anno 2002, esattamente quattro anni prima che l’Italia vincesse i mondiali.
Ecco, lo sapevo. Ancora una volta, nostalgia canaglia.

Tiriamoci su con questo semifreddo colorato e facilissimo da fare.

Ingredienti
500 grammi di mascarpone
2 uova intere
2 albumi
2 cucchiai di zucchero (o più, se vi piace dolce)
2 confezioni di pavesini
2 cestini di fragole

Preparazione
Per prima cosa montate le uova con lo zucchero fino a che diventeranno una spuma. Untevi il mascarpone e successivamente montate a neve ben ferma due albumi. Il procedimento è simile a quello per ottenere la crema al mascarpone del tiramisù: amalgamante quindi i due composti in modo da ottenere una crema soffice.
Riponete in frigo mentre frullate le fragole. A questo punto dividerete le fragole frullate con il mixer in due ciotole: in una ne metterete un terzo e lo diluirete con mezzo bicchiere di acqua. Mettete da parte.
Ora prendere la ciotola dal frigo con la crema al mascarpone. Dividete la crema in due parti uguali. In una, versate un po’ del frullato di fragole puro, quel tanto che basta per vedere la crema colorarsi di rosa.
A questo punto non vi resta che assemblare.

Prendete lo stampo da plumcake e foderatelo con della pellicola trasparente. Versate un primo strato, ovvero quello bianco. Riponete in freezer finché non si sarà rassodato. Poi procedere con lo strato di frullato di fragole. Inserire ancora in freezer finché non si sarà congelato. L’ultimo strato sarà quello “rosa” di mascarpone e fragole. Qui potete fare a meno di attendere che si sia rappreso in freezer e potere procedere subito con i pavesini. Come accade per il tiramisù immergeteli nella ciotola dove avete riposto le fragole frullate con l’acqua e iniziate quindi a predisporli ordinatamente: anche se è l’ultimo strato, dovete pensare che questa è la base, perché una volta riposto in freezer e congelato, al momento di consumarlo dovrete rovesciarlo.
E il gioco è fatto.

Se poi avete voglia di rivedere Sognando Beckham vi rinfreschiamo la memoria. Jess ha diciotto anni, gioca a calcio come il suo idolo Beckham e vorrebbe diventare una stella del football. Ma c’è un problema, Jess è una ragazza e per di più di origine indiana, quindi la sua famiglia ha ben altri progetti in serbo per lei. Insieme alla sua amica Jules, anche lei appassionata di calcio, stanno per raggiungere il sogno di andare a giocare negli Stati Uniti ma qualcosa va storto…

Buon appetito!

Vi aspetto sul mio blog www.alimentarewatson.com.