Amore, cucina e cinema

27 dicembre 2018

A Natale, cinnamon roll e The Family Man

di Anna Martellato
Continua a leggere

Natale per me ha il sapore delle mattine a letto fino a tardi.
Quel tempo lì delle mattine pigre ha il sapore del caffelatte e dello zucchero, burro e cannella dei cinnamon rolls mentre l’albero di Natale brilla nella prima luce dell’inverno che trasforma un giorno qualsiasi in un giorno speciale, e ti accorgi improvvisamente che non ti serve vincere il biglietto della lotteria, che non ti serve altro in fondo, perché hai già tutto.

Mi piace perdere il senso del tempo, a Natale. Perché è l’unico modo per ritrovarlo.
Non vale sempre, e non vale per tutti. C’è qualcuno che si perde nel cammino, c’è qualcuno che perdiamo nonostante non vorremmo, e qualcun altro ancora che tarda ad arrivare. Ma il segreto di queste mattine è che ti fanno vedere chiaramente non quello che potresti o dovresti avere, ma quello che hai già.

C’è un film a Natale che mi piace vedere (e rivedere) che parla di questo, ed è The Family Man, film perfetto per i cinnamon rolls. Promettetemi che lo riguarderete, magari in pigiama e con quei calzettoni di lana divertenti e troppo grossi che vi hanno regalato quest’anno, in un pigro pomeriggio di un giorno tra Natale e Capodanno.

The Family Man è la coscienza di tutti noi, che a un certo punto bussa alla porta della nostra vita anche se non invitata: è la storia di un uomo che si trova a fare i conti con il proprio passato, riscoprendo che la felicità vera non sta nelle belle cose, ma nelle cose belle.

Quando tredici anni prima Jack Campbell (Nicolas Cage) ha lasciato Londra per fare pratica presso una prestigiosa società americana, ha promesso alla sua fidanzata del liceo, Kate, che sarebbero rimasti lontani soltanto per un anno. Oggi siamo alla Vigilia di Natale e Jack è un frenetico single di Wall Street, super pagato e con uno stile di vita altissimo: Kate è soltanto un ricordo lontano. Ma quella sera, tra le mura del suo lussuoso e immacolato attico, Jack si addormenta… per svegliarsi in una disordinata camera da letto nel New Jersey, accanto a Kate, più vecchia di 13 anni e con gli evidenti segni della mancanza di sonno, ma uguale a come se la ricordava lui, con un neonato che piange nella stanza accanto e una bambina di sei anni che lo chiama papà. Per Jack sarà solo la prima di una lunga serie di sorprese.

Godetevi questa storia magica, e procuratevi gli ingredienti per impastare i cinnamon rolls: da soli, oppure in compagnia, con i vostri bambini. Sono gustosissimi (e piacciono anche a chi non piace la cannella, parola mia).

Ingredienti per impasto
60 grammi di zucchero
615 grammi di farina 00
5 grammi di lievito di birra secco
5 grammi di sale fino
120 grammi di acqua a temperatura ambiente
120 grammi di latte intero a temperatura ambiente
80 grammi di burro
1 uovo

Mix di zucchero e cannella
110 grammi di zucchero
15 grammi di cannella in polvere
15 grammi di burro (per ungere la teglia e per spennellare l’impasto)

Ingredienti per glassa
200 grammi di zucchero a velo
Acqua a temperatura ambiente q.b.

Preparazione
Per preparare i cinnamon rolls cominciate facendo sciogliere il burro a fuoco dolce e lasciandolo poi intiepidire. Versate in una ciotola tutti gli ingredienti secchi, (farina, zucchero, lievito secco – oppure fresco sbriciolato direttamente in ciotola, 18 g- sale) e mescolate. Fate lo stesso con gli ingredienti liquidi: acqua, latte, uovo leggermente sbattuto, burro fuso che avrete lasciato intiepidire. Mescolate il tutto.
A questo punto unite gli ingredienti liquidi a quelli secchi. Mescolate fino ad ottenere un composto amalgamato e, sul piano da lavoro, impastate fino ad ottenere una sfera liscia ed omogenea.
Ungete con del burro una bacinella e riponete l’impasto coprendolo con pellicola trasparente. Lasciate lievitare 30 minuti in forno spento con la luce accesa.

Preparate il mix di zucchero e cannella: in una ciotola versate lo zucchero e la cannella in polvere, mescolate per bene e tenetelo da parte.

Riprendete l’impasto lievitato. Sgonfiatelo su una spianatoia leggermente infarinata con un matterello. Ottenete un rettangolo (50×35) e spennellate con il burro fuso e poi distribuite tre quarti del mix su tutta la superficie.

Arrotolate l’impasto: sollevate delicatamente il lembo inferiore lungo tutto il lato più lungo e arrotolate un po’ alla volta facendo attenzione a non schiacciare l’impasto. Ottenuto il rotolo dovrete modellarlo dando una forma omogenea.
Mettete un foglio di carta da forno sulla teglia forno e cospargetela con il restante del mix profumato. Tagliate i rotolini con un coltello. Spessore: circa 1 cm abbondante. Riponeteli sistemando un po’ la forma nella teglia distanziandoli tra loro 1 cm circa. Coprite con pellicola trasparente lasciando lievitare per altri 30 minuti almeno. Trascorso il tempo le girelle saranno raddoppiate, quindi passate alla cottura in forno preriscaldato, in modalità statica, a 180° per circa 20 minuti.

Per la glassa: versate lo zucchero a velo in un recipiente e unite un po’ d’acqua fredda, poco alla volta e iniziate a mescolare, continuate ad aggiungerne se necessaria, sempre un cucchiaio alla volta, fino ad ottenere una consistenza vischiosa.
Per finire cospargete i vostri cinnamon rolls (raffreddati) con la glassa prima di gustarli.