Instagram look

17 febbraio 2017

Naomie Harris: strong sullo schermo e nello stile

di Mirella Picin
Continua a leggere

Aria di primavera e giornate che cominciano lentamente ad allungarsi, aria di Carnevale che si avvicina e in tutto questo i nostri mille impegni e la voglia di rinnovarsi sempre! Nella ricerca di nuovi spunti per il nostro look e di nuove idee per rinfrescare l’armadio, la musa ispiratrice di questa settimana sarà la bellezza britannica Naomie Harris.

Nata a Londra nel 1976 da mamma giamaicana e papà del Trinidad, questa attrice è dotata di un fascino davvero esotico. Comincia fin da piccola a recitare, a 9 anni appare per la prima volta in televisione. Sarà consacrata nel 2002 grazie all’interpretazione nel film di Danny Boyle 28 giorni dopo. Da lì in poi, parteciperà a parecchi film fra i quali Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma e Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo. Nel 2012 è la bond girl in 007 Skyfall, dove interpreta Eve Moneypenny, ruolo che le farà vincere un Essence Award e un Black Reel Award. Nel 2013, inoltre, la rivista Elle la incorona donna dell’anno premiandola con l’Elle Women in Hollywood Award. Ultimo e più recente film che le valso parecchi premi è il drammatico Moonlight.

Naomie ha da poco dichiarato di amare la moda e trovarla divertente e di avere un grande stile personale che l’ha guidata nelle scelte migliori per i suoi look. È una ragazza dal carattere deciso e assolutamente strong, proprio come i personaggi da lei interpretati. Le piace sfidarsi e mettersi in gioco in ruoli definiti da lei “creativi” perché non le piace essere categorizzata ma, per l’appunto, preferisce esprimersi liberamente. I suoi outfit, sul red carpet e non, sono sempre particolari e non scontati. Forte del suo fisico tonico e snello spalmato su 1,78 cm di altezza, non ha difficoltà a trovare ciò che le sta bene.

IL CONSIGLIO DI MIRELLA
Recentemente ai SAG Awards, ha indossato una tuta Lanvin composta di pantalone a vita alta dalla linea larga e dritta e canottiera destrutturata a righe orizzontali di colore rosso scuro su fondo bianco. Pur non essendo uno dei migliori look sfoggiati sul red carpet da Naomie, ha comunque un suo perché. La catena e il fiore come accessori risultano un po’ opulenti, ma nel complesso il risultato è decisamente ricco e originale. La tuta è leggera e cadente, con i riflessi lucenti tipici della seta che conferiscono un effetto molto vintage al look. Il make up tanto soft e il capello lasciato liscio e sciolto danno nel complesso un’immagine pulita e semplice, lasciando che l’outfit la faccia da padrone. Le righe sono sempre fashion e di tendenza, soprattutto se interpretate in chiave vintage sui toni del bianco e rosso. Per il nostro look casual di tutti i giorni (adatto anche per l’ufficio), la scelta della riga rossa e bianca dà un tocco di stile eccentrico e fresco. Una spilla, o anche una stampa sulla camicia, possono dare al tutto una bella impronta di femminilità.

Decisamente opposto al primo outfit proposto è quello utilizzato ai Golden Globe. Fasciata in un semplicissimo abitino Ralph Lauren giallo limone con un effetto “bagnato”, dato forse dalle paillette invisibili o dal tessuto lavorato, Naomie risplende in tutta la sua bellezza. L’abito con uno scollo semplice e le spalline fine valorizza le sue spalle larghe, toniche e ben scolpite. Nessun accessorio superfluo e solo una pochette squadrata e rigida con sé. L’abito Ralph Lauren è della collezione Spring 2017. Per intuizione, quindi, quest’estate andrà ancora il color giallo, che sugli incarnati olivastri o comunque tendenzialmente scuri sta una meraviglia.

Per un look stile Naomie se dovete eccedere, eccedete con stile giocando con righe o stampe e mixandole con un accessorio che sia iperfemminile. Se invece indossate un colore forte, siate semplici e lineari senza cose superflue e, mi raccomando, scegliete un colore che non vi sbatta e che stia bene con il vostro incarnato.

Vai al blog di Mirella Picin!