Instagram look

27 luglio 2018

Ocean’s 8: tra abiti e diamanti

di Mirella Picin
Continua a leggere

“Diamonds are a girl’s best friends” così cantava la celebre Marilyn Monroe e a quale donna non affascinano e piacciono i gioielli?
Se poi a rubarli sono delle bellissime e super fashion donne e non la solita banda di uomini… il gioco è fatto!

Attesissimo il nuovo Ocean’s 8, spin-off del famoso Ocean’s Eleven, vedrà come protagoniste un cast di attrici stellari, che avranno da misurarsi in astuzia ed ingegno alla crew di George Clooney &co…
Luogo del grande furto, il Met Gala 2018, tutto sponsorizzato e firmato per quello che riguarda i gioielli da Cartier.

Il collier che tutti non vedono l’ora di vedere, indossato da Anne Hathaway, è un famosissimo pezzo unico il cui nome, Jeanne Toussaint, rende omaggio alla musa ispiratrice di Cartier.

Nel 1918 infatti, Louis Cartier s’innamora di questa giovane donna, bella e affascinante e che ha una dote creativa pazzesca che giustamente Cartier non si fa scappare.
Negli anni ’30, diventerà Direttrice Creativa della Maison, realizzando i famosissimi pezzi: spilla Fenicottero, il bracciale Pantera e introducendo il tema “animalier” nelle collezioni di Cartier che nemmeno a dirlo, fu subito un successo fatto di diamanti e pietre preziose diventata storia.
Cartier disegnò la leggendaria collana Jeanne Toussaint del 1931, per il Maharaja del Nawanagar: all’epoca la definirono La più bella cascata di diamanti colorati del mondo, purtroppo però la collana andò perduta.
Ecco perché la collana indossata da Anne, è ridotta in dimensioni del 20% (era pensata per un uomo) ed ecco perché (seppur valendo circa 150 milioni di dollari) è stata riprodotta dai migliori orafi in circolazione in soli 6 mesi!

Il film insomma ha tutto ciò che possa incuriosire il pubblico, oltretutto è un mix tra Il diavolo veste Prada e Ocean’s Eleven e le nostre ladre saranno più glamour di sempre!

Importante l’apporto che il mondo della moda ha dato alla realizzazione del film, a cominciare dagli abiti che alcune maison hanno offerto. Tema della mostra, infatti, sono le monarchie europee allestita al Met in occasione delle riprese: nell’ingresso in stile Tudor, l’influenza della corona inglese appare nei modelli di Sarah Burton per Alexander McQueen e di Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli per Valentino; la sfarzosa corte di Luigi XIV, si riflette invece negli abiti di Dolce & Gabbana, Zac Posen, Jean Paul Gaultier, John Galliano per Christian Dior, Vivienne Westwood, ancora Valentino e Alexander McQueen… chi più ne ha più ne metta!

Il ballo, momento cruciale del film, è stato girato  all’interno del Metropolitan Museum of Art, messo a disposizione della produzione dall’orario di chiusura fino alla mattina, per due settimane. Qui, tra le celeberrime opere esposte di Van Gogh, Vermeer, Giotto e Botticelli, le 8 attrici hanno potuto indossare abiti di alata moda creati appositamente per la scena.

Sandra Bullock ha un abito di Alberta Ferretti. Sandra ha dichiarato che non sa se è stato intenzionale da parte della stilista, ma che guardando lo strascico dell’abito c’erano stelle marine, conchiglie e onde ricamate in argento e oro. Il suo cognome nel film è Ocean… un segno o coincidenze?

Helena Bonham Carter, indossa un abito dal gusto decisamente anni ’50, pieno di rose (come il nome del suo personaggio) di Dolce & Gabbana; per Mindy Caling è stato scelto un’abito di Naeem Khan, fashion designer di origini indiane che lavora a New York.

Jonathan Simkhai è lo stilista che ha vestito Awkwafina e Sarah Paulson indossa un abito di velluto blu di Prada. Mentre Givenchy ha creato appositamente per Cate Blanchett una tuta tempestata di smeraldi dal gusto molto rock and roll!

Rihanna porta un abito disegnato per lei da Zac Posen; infine la regina del ballo, Daphne Kluger, interpretata da Anne Hathaway, ha una creazione di Valentino, un abito rosa shocking con un mantello di ben sette metri e ovviamente indossa il leggendario Cartier!

Insomma non spoilereremo tutte le foto dei bellissimi abiti, ma se volete sognare e rifarvi gli occhi, al cinema sicuramente troverete in questo film tutto ciò di cui avete bisogno.
Oltretutto si fanno un sacco di risate perché pieno d’ironia!

Riempite la vostra estate e i vostri occhi del lusso e del glamour che la crew al femminile più attesa dell’anno, ha inscenato in questo film, ispiratevi e sognate!