Instagram look

1 marzo 2019

Oscar 2019: la competizione è sul red carpet!

di Mirella Picin
Continua a leggere

La vera competizione della grande notte del cinema, si sa, è combattuta non solo sul palcoscenico del Dolby Theatre di Los Angeles, quanto sul red carpet che lo ha preceduto.

La notte degli Oscar, o Academy Awards, è un appuntamento imperdibile sia per gli appassionati di cinema, sia per gli appassionati di moda che sul red carpet possono captare le tendenze per la stagione e i must have.

Lady Gaga chicissima, raffinata e stranamente sobria, indossa un’abito nero Alexander McQueen con fianchi strutturati e senza spalline. Gli invidiosi dicono fosse “sottotono”… può anche darsi, ma il tocco elegantissimo dato dai lunghi guanti neri e da il diamante giallo da 128 carati indossato da Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany, toglie tutti i dubbi e le dà il tocco divino.
Voto: 9

Charlize Theron si presenta castigatissima in un lungo abito ceruleo firmato Dior, per di più bruna!
La serietà dell’abito viene spezzata con una profonda e sensuale scollatura sulla schiena. Indignazione con sorpresa e ottima scelta della nuance che sarà uno dei colori top per l’estate.
Voto: 8

Glenn Close per la serata ha scelto un abito Carolina Herrera che ricorda in qualche modo l’incarto di un Ferrero Rocher.
Probabilmente alla sua età, non le interessa nulla di ciò che la gente pensa, indossa l’abito con una dignità pari ad una regina che le dà un tocco di grandiosa magnificenza per scenograficitá.
Si distingue e si qualifica a pieni voti come abito azzeccato!
Voto: 7, per lei che fa da entrè e madrina agli abiti metallizzati, specchiati che hanno impazzato in questa edizione.

Jennifer Lopez, fasciata in Tom Ford, è impossibile da fotografare: riflette i flash, visti i lustrini specchio effetto mosaico dell’abito!
Abito dalle linee semplici, ma da un’impatto decisamente efficace.
Voto: 7, purtroppo.

Voto abbassato per la presenza a grande sorpresa di due attrici che hanno avuto la stessa idea della Lopez , indossando abiti metallizzati dalle linee simili e rischiando di essere scambiate ripetutamente durante gli scatti. Il mood metal è scelto infatti anche da Bree Larson, avvolta in Celine, e Molly Sims. A voi la scelta dell’abito più abbagliante a questo punto.

Un altro trend importante è stata l’onda degli abiti sui toni del rosa che ha impazzato.
Trionfa in fucsia anche Gemma Chan versione “petalosa” in Valentino.
Voto: 7

Angela Bassett in Reem Acra e Linda Cardellini in Schiaparelli che però vengono decisamente bocciate.
Voto: 5

Sarah Paulson in Brandon Maxwell e Kacey Musgraves avvolta in una nuvola di tulle rosa baby firmata Giambattista Valli.
Voto: 6-

Chi davvero non ha fatto impazzire è stato Billy Porter, arrivato sul red carpet in smoking super-gown di Christian Siriano. Benché l’invito al fluid gender sia lodevole, il look non è riuscito.
Voto: 4

Un super scivolone l’ha fatto anche Emma Stone, solitamente una delle più eleganti e affascinanti. Stavolta il suo abito Louis Vuitton ci ha ricordato più un effetto torrone che un look da Oscar.
Voto: 3, si doveva decisamente impegnare un po’ di più.

Spenti i riflettori anche questa volta si son viste tante idee e tanti spunti per l’estate. E vedremo se vinceranno i tessuti effetto metallizzato o le gamme di rosa in tutte le nuance possibili.
Che vinca il colore e l’effetto migliore.