Instagram look

12 aprile 2019

Stili a confronto: Lily-Rose Depp e Laetitia Casta

di Mirella Picin
Continua a leggere

Due donne apparentemente diverse, due età e quindi stili diversi, ma un film in comune e due cognomi importanti e famosi.
Lily-Rose Depp e Laetitia Casta, hanno esordito insieme sul grande schermo, ieri con L’uomo fedele, film dalle ottime recensioni, che le vede rivali in amore.

Laetitia Casta, classe ‘78, non ha bisogno di molte presentazioni.
Supermodella francese, volto iconico delle famose modelle anni ‘90, testimonial ufficiale di L’Oréal. Ha posato per le copertine di Victoria’s Secret la pubblicità del super push-up di H&M e per la pubblicità dei jeans Guess. È anche apparsa su copertine come il Rolling Stone e in molte pubblicità nel corso degli anni.

La sua prima volta al cinema è stata nel 2006, nel film La jeune fille et le loups, di Gilles Legrand.
Ha partecipato a parecchi film di produzione francese e nel nel 2011 viene candidata al Premio César come miglior attrice non protagonista, per il film Gainsbourg dove interpreta Brigitte Bardot.
Nel 2014 è ospite al 64esimo Festival di Sanremo.

Lily-Rose Depp, figlia dell’attore Johnny Depp e Vanessa Paradis, franco-statunitense, classe ‘99; è famosa ed è d’interesse per i media fin dalla nascita (per ovvie ragioni).
Appena sedicenne comincia a lavorare come modella e nel 2015. Karl Lagerfeld la sceglie come testimonial per la collezione occhiali di Chanel e nel 2016 sarà testimonial d l profumo Chanel N5 L’Eau.

Il 2016 sarà anche l’anno del suo debutto nel mondo del cinema con i film Tusk, Yoga Hosers – guerriere per sbaglio e Io danzerò.

Belle e d’età diverse, ma dal carattere e l’amore per la moda ambe e due, icone di stile e raffinate. Sfumature differenti di uno stesso stile bohemien interpretato a modo loro e dal tocco francese.

Lily eredita dai genitori un mix di fascino e tenebrosità che non può certo passare inosservato. Bon ton nei suoi look con tocchi rock, make up natural, ma con richiami retró anni ‘90 sofisticati. Usa ombretti bronzo e metal dorati, nuance marroni per enfatizzare le labbra carnose. La sua espressione talvolta imbronciate è davvero un mix impressionante dei tratti di genitori che le da un aria sfacciata e sexy.
Insomma una maestra del fascino misterioso.
Azzarda capi con pizzo accostati a chiodi in pelle, pezzi bouclé alla Chanel portati in maniera sbarazzina e insolente, per un risultato anticonvenzionale e volutamente provocatorio.

Laetitia Casta, anche lei maestra di seduzione, olare e aperta, negli anni non ha mai perso il fascino che fin da ragazzina ha manifestato. Un carisma, un carattere d’acciaio e un sorriso, non proprio regolare che però ha fieramente fatto sempre la differenza e l’ha resa davvero unica.
Da giovanissima amava osare e mettere le sue perfette forme in mostra, con look davvero audaci che lasciavano pochissimo spazio all’immaginazione.
Con gli anni è cresciuta e si è sempre più sofisticata, tra tubini aderenti, completi mascolini e abiti dalle trasparenze sexy e mozzafiato e spacchi inguinali.
Riesce sempre a reinventarsi, stupire e mettersi in gioco e vien da chiedersi sempre quale sarà la sua prossima apparizione in pubblico per vedere quale piccolo accorgimento e innovazione ha portato al suo look.

Due donne magnetiche e dallo stile sexy, da cui si possono trarre parecchie idee e ispirazioni nei look, piccoli dettagli da scoprire per osare e dar un tocco di femminilità.
Guardandole, seguendole sui social e cercando di approfondire i loro segreti di stile e di vita, per quanto gelosamente celate, probabilmente si scopre che hanno molto di più di ciò che si pensa in comune.