Instagram look

7 settembre 2017

Venezia 74: gli abiti mozzafiato dei red carpet

di Mirella Picin
Continua a leggere

La Mostra del Cinema di Venezia non è solo film. Le celebrità sono protagoniste e con loro anche gli abiti che sfoggiano sul red carpet. Non possiamo perdere l’occasione per catturare idee e tendenze dell’imminente stagione.

Off white e economy fashion.
Bianca Balti, bellissima e dal fisico statuario, indossa un orientale e ammaliante abito bianco firmato OVS, della Capsule Collection di cui è testimone. Sandalo Renè Caovilla con tanto di swarovski e portamento unico da regina delle super modelle, quale è.
Voto: 10

Questa stagione, il (non)colore bianco sarà importantissimo. Si dovrà avere almeno un capo candido nel proprio armadio.
Aspettiamo come ogni anno, l’uscita in vendita delle collezioni in collaborazione con stilisti top a prezzi accessibili.

Palette di colori.
La signora Clooney ruba la scena al marito sfoggiando un leggiadro abito Atelier Versace che le sta a pennello, considerando la gravidanza di due gemelli piuttosto recente.
Il colore dell’abito è di tendenza: lilla brillante. Sembra proprio che Amal calchi l’onda e abbia deciso di stare sul pezzo.
Semplice, ma raffinata e delicata come un fiore.
Voto: 9,5

Pietre e piume black & white.
Per il divertimento e beneficio dei fotografi, Renata Kuerten sfoggia un abito Alberta Ferretti Haute Couture, fatto di piume nere di diverse lunghezze, leggere e voluminose. Oltre a creare un meraviglioso gioco di movimenti attorno all’attrice, la fanno sembrare un personaggio stregato da fiaba.

Sulla stessa lunghezza d’onda è Tina Kunakey che sceglie un abito piumato, però bianco e corto. Da incanto anche lei e il suo giro di perle sullo scollo della schiena.
Per questi due cigni bianco e nero, voto: 9.

Nelle sfilate invernali una cosa è certa, piume e pietre saranno presenti su abbigliamento e scarpe; opulenza e sfarzosità, un dictat.

Lavorazioni e sfarzosità.
Beatrice Borromeo sceglie d’indossare un meraviglioso e castigato Valentino che sembra uscito dalla scenografia teatrale shakespeariana, rivisitato in chiave moderna e chic.
Fuxia e nero con plissè e righe seminascoste, infilature e pietre, dal taglio manica e girocollo settecentesco è davvero estroso e bon ton.
Voto: 8+

Lavorazioni, pietre ed eccentricità: attenzione a calibrare il tutto!

Leggerezze.
Leggeri e che lasciano davvero poco all’immaginazione i due bellissimi abiti sfoggiati da Patricia Contreras e Romina Pierdomenico.
La prima indossa un abito floreale firmato Christophe Guiklarme, dallo spacco vertiginoso e uno strascico che fluttuava, danzando sul red carpet.
Romina è di azzurro vestita, con un vestito da fiaba Matteo Manzini, con voluminose maniche corte e cortissima gonna, strascico danzante e una scollatura mozzafiato.
Approvati e sexy da morire, gli scolli e spacchi esagerati al limite del consentito.
Per lo show e per l’azzardo riuscito, ad entrambe pieni voti: 10!

I trend e gli spunti da rubare dal red carpet sarebbero molti, ma questi tocchi estrosi da star vanno reinterpretati e sfoggiati con coraggio. In bocca al lupo!