Oroscopo

3 maggio 2017

Benvenuto Toro! La carta astrale di Michelle Pfeiffer

di Luigi Stocchi
Continua a leggere

Cinema e stelle… questa volta da guardare all’insù. Cosa riservano gli astri ai nostri registi e attori preferiti?

L’attrice di questo mese è Michelle Pfeiffer, nata a Santa Ana (California) il 29 aprile 1958 alle ore 8:11. Il suo segno è Toro, con Ascendente Gemelli. E una Luna in Vergine. Cosa vorrà dire?

Mente sveglia, la ragazza. La carta astrale della Pfeiffer rispecchia fedelmente la sua personalità, i suoi vissuti, i suoi successi. L’Ascendente posto nei gradi centrali del segno dei Gemelli fa risaltare doti intellettive non comuni e un’indiscussa facilità di comprensione mentale, oltre a dare una prontezza deduttiva rapidissima nel trovare la risposta a ogni quesito, a ogni problema. Senza tralasciare il segno natale, quello del Toro, che la rende semplice da un lato ma pratica e affarista dall’altro.

It’s business baby. Anche la Luna in Vergine appoggia questa tesi: sottolinea uno spirito commerciale e utilitaristico, una certa avarizia, senso del possesso, bisogno di accumulare, selezionare, tenere tutto in ordine.

Nel (terzo) segno della seduzione. Terzo segno, quello più importante, Pesci: esprime bellezza e fascino seduttivo, ma anche sensibilità, romanticismo e fantasia… che in questo caso fanno davvero la differenza!

Relazione: complicata. Tema astrale complicato per le faccende a carattere sentimentale, a causa di Saturno (le prove) nel settimo Campo (le relazioni, il matrimonio); della Luna posta nello sfiduciato e critico segno della Vergine; del Sole (le figure maschili, il partner) nel settore dodicesimo (le relazioni d’amore complicate, le sofferenze, le delusioni, la solitudine). Del resto, non si può avere tutto dalla vita…

Un tris vincente: Giove, Nettuno, Marte. Punti di forza, senza ombra di dubbio, Giove (espansione, successo, denaro, popolarità), Nettuno (pianeta legato al cinema e all’immaginazione) e Marte (grinta, forza d’animo, combattività). Sono questi, infatti, i pianeti dominati del tema astrale. Astri che le hanno permesso di entrare in punta di piedi nel cinema: nel 1978 con ruoli secondari, nel 1983 con un’interpretazione stellare in Scarface, il film che le ha permesso di conquistare la fama a livello internazionale. Seguono a ruota altri importanti film: Le relazioni pericolose, I favolosi Baker, Due sconosciuti, un destino.

Il futuro. È ancora da determinare la data d’uscita di The Wizard of Lies, un film per la televisione diretto da Barry Levinson con protagonisti Robert De Niro e Michelle Pfeiffer. L’attrice recita nei panni di Ruth Madoff, la moglie di quel Bernie che fu uno dei più grandi truffatori di Wall Street. Con Giove nel quinto Campo e la Luna Nuova in Gemelli del 25 maggio, il successo è assicurato! Lavoro e affari procederanno spediti anche nel 2018, al contrario della vita privata scandita da alcune grane legali in autunno (Giove in opposizione al Sole) e da una storia sentimentale priva di ogni stimolo e interesse, ormai giunta al capolinea (Giove si opporrà al Sole, Nettuno alla Luna e Saturno disegnerà una pesante quadratura con Venere).