#VistoDaVoi

19 gennaio 2018

#VistoDaVoi: Tre manifesti a Ebbing, Missouri è davvero così bello?

di Redazione
Continua a leggere

Martin McDonagh, alla regia del suo terzo film, non sbaglia un colpo. Immerso di black humor e tragedia Tre manifesti a Ebbing, Missouri ha conquistato la critica.
La pellicola ha conquistato anche molti premi: ai Golden Globe ben quattro statuette e il premio per la miglior sceneggiatura alla Mostra del Cinema di Venezia.

Cosa racconta? La storia di Mildred Hayes. La madre di Angela, una ragazzina violentata e uccisa nella provincia profonda del Missouri, ha deciso di smuovere le acque attorno alle indagini sul delitto per trovare il colpevole. Dando
fondo ai risparmi, commissiona tre enormi manifesti arancioni con tre messaggi precisi diretti allo sceriffo di Ebbing. Gli affissi provocheranno reazioni disparate e disperate e rivelando il meglio e il peggio della comunità.

I nostri uomini di fiducia sono andati a vederlo e questo è quello che hanno da dire su quello che può essere definito un “western moderno”.

#VistoDaVoi è il nuovo progetto interattivo di App al Cinema – app gratuita sul cinema progettata e pubblicata da MP Quadro – pensato e realizzato in collaborazione con i ragazzi del format radiofonico PopCorn di FuoriAula Network, la web radio ufficiale dell’Università degli Studi di Verona.

#VistoDaVoi è dedicato agli studenti, ma anche a tutti coloro che vogliono mettersi alla prova come vlogger: per collaborare al progetto, è sufficiente inviare la propria video recensione ad App al Cinema via Facebook Messenger. I requisiti? Un commento di 30 secondi, un voto da 1 a 10 e modalità video selfie. No spoiler!